Accedi allo sportello online da mobile
sulla fornitura di gas e luce sulla fornitura di gas e luce
TUTTE LE NOVITà
sulla fornitura
di gas e luce

Bluenergy Group: il fatturato sale a 416 milioni di euro, In crescita per l’anno 2021

Fatturato a +21% rispetto all’esercizio precedente. Il Rating finanziario passa da A3.1 ad A2.2.

Bluenergy continua il proprio percorso di crescita chiudendo il bilancio 2021 con un fatturato consolidato pari a 416 milioni di euro rispetto ai 344 milioni dell’esercizio precedente (+21%) e con un incremento della base clienti del 17% rispetto al 2020. I positivi risultati dell’anno fiscale appena conclusosi hanno contribuito ad accrescere il rating finanziario che Cerved Rating Agency Spa, agenzia italiana specializzata nella valutazione del merito di credito di imprese non finanziarie, passando da A3.1 ad A2.2, tra i più alti del settore.

L’upgrade del rating di Bluenergy è stato possibile grazie all’attestazione di performance economiche in costante miglioramento nell’ultimo triennio, un progressivo grado di diversificazione del business soprattutto dell’area Tech del Gruppo, un Cash Flow Operativo (superiore a quello dell’ultimo esercizio chiuso al 30 giugno 2021) e un Free Cash Flow che si stimano ampiamente positivi per il 2022.

L’importante aumento del fatturato registrato è stato possibile grazie all’allargamento della base clienti e all’aumento a doppia cifra dei volumi venduti, sia nel comparto della vendita del gas (+20%), sia dell’energia elettrica (+22%). Fondamentale anche l’apporto delle società tecniche – Rettagliata Tech e Bluenergy Assistance – sia nei servizi post contatore collaterali alla vendita delle commodities (gestioni calore), sia nel campo delle riqualificazioni energetiche, a cui si aggiungono i servizi collegati al comparto della mobilità elettrica.

Quest’anno l’EBITDA del Gruppo si attesta a 32,1 milioni di euro, in crescita rispetto ai 28,4 milioni del 2020. Il Gruppo ha effettuato investimenti che hanno riguardato l’acquisizione di aziende, interventi dedicati alla digital trasformation e il completamento del progetto di Customer Relationship Management avviato nell’esercizio 2018 e operativo dal 2020, che ha consentito di migliorare i processi di relazione con il cliente, velocizzando i tempi di risposta e migliorando la customer centricity.

Le società tecniche del Gruppo – Rettagliata Tech, che opera nell’area del milanese e Bluenergy Assistance, polo dei servizi che opera in Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale – hanno visto un incremento dei volumi, passati dai 22 milioni di euro del 2020 ai 27,5 milioni di euro registrati nel 2021 (+25%). Al raggiungimento del risultato hanno partecipato la linea di business legata ai servizi ad alto valore aggiunto verso la clientela retail come vendita contratti di manutenzione, fotovoltaico e servizi di mobilità elettrica e il consolidamento nel comparto dell’efficienza energetica e dei servizi correlati. Inoltre, nel corso dell’esercizio si è registrato un importante sviluppo sul segmento dei servizi dedicati ai condomìni, con 1399 condomìni gestiti rispetto ai 1172 del 2020 (+19,4%).

Ad oggi, i progetti di riqualificazione energetica con la formula del Superbonus 110% già deliberati e in gestione alle ESCo di Bluenergy Group sono 123, per un totale dei lavori che ammonta a oltre 124 milioni di euro.

Bluenergy Group anche nel corso del 2021 ha continuato il progetto di rafforzamento del polo dei servizi, attraverso l’acquisizione del ramo d’azienda relativo ai servizi energetici di Panta Distribuzione S.p.A. da parte di Rettagliata Tech, che di recente ha annunciato la chiusura dell’anno fiscale 2020/2021 con un fatturato di 13,55 milioni, registrando una crescita del 30% rispetto all’anno precedente e una crescita degli occupati pari a +22%.

Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti in questo anno complesso sotto diversi punti di vista. – ha dichiarato Susanna Curti, Presidente di Bluenergy Group – Come Gruppo, abbiamo fiera consapevolezza che le nostre attività producano valore non solo sotto il profilo economico ma anche sotto quello sociale, ambientale e di governance. Ed è per questo che nel 2021 abbiamo scelto di affiancare al Bilancio Finanziario il Bilancio di Sostenibilità di Gruppo che esporrà il nostro operato in termini di monitoraggio delle variabili ESG (Environmental, Social e Governance) a dimostrazione della volontà di integrare sempre più la sostenibilità nella strategia di medio-lungo periodo. La redazione è stata possibile grazie al sostegno e la partecipazione attiva di tutti gli stakeholder, interni ed esterni al gruppo, che con estrema proattività si sono dimostrati disponibili nel fornire dati e informazioni utili alla stesura del nostro primo Bilancio di Sostenibilità di prossima divulgazione “.

“Il raggiungimento di un risultato di bilancio così importante anche per il 2021 conferma la solidità della nostra azienda e delle scelte strategiche intraprese nell’ultimo periodo – ha commentato Alberta Gervasio, Amministratore Delegato di Bluenergy Group – ”Anche quest’anno, il consolidamento delle attività più tradizionali legate alla vendita di energia elettrica e gas è stato affiancato dal forte impegno messo in campo – attraverso le ESCo di Bluenergy Group – verso i progetti di riqualificazione energetica soprattutto grazie alla formula del Superbonus 110% in tutti i territori presidiati. L’estensione del Superbonus fino al 2023, inoltre, ci dà la spinta a proseguire nella crescita per linee esterne, creando ulteriori opportunità per la realizzazione di nuove sinergie in ottica efficienza energetica”


Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nostre novità ed offerte?

Iscriviti alla nostra newsletter